FAQ

Chi Siamo & FAQ

Persone luoghi e vita reale, queste sono le passioni che ci guidano, è con questa idea che è nata Foonni .Foonni è una piattaforma di Social Event per tutti coloro amano stare in compagnia e conoscere nuove persone.

I Foonnies si vogliono divertire, amano stare in compagnia condividendo passioni e storie. La comunità dei Foonnies crea eventi, I Foonnies a loro volta partecipano agli eventi organizzati.

Gli eventi hanno come unico filo conduttore la voglia di entrare a contatto con storie e persone legate al territorio, sono organizzati da Foonnies “locali”, per partecipare. basta far parte di questa comunità virtuale dove:

  • Si conosco persone storie e luoghi
  • L’Ospite mette a disposizione il proprio mondo ricercando spiriti affini
  • Chiunque senta il bisogno di ritrovare o reinventare il suo mondo può avere un punto di riferimento
  • Tutti contribuiscono con il proprio mood e la propria energia

Ogni utente non appena terminata la veloce procedura di registrazione è un Foonni e può navigare nel sito in cerca dell’evento che più stuzzica la sua curiosità o nella zona di suo interesse, si prenota se l’evento in questione lo richiede …e fatto; il prossimo passo sarà partecipare secondo le modalità indicate.
Organizzare un evento, è semplicissimo, metti a disposizione della comunità le tue storie, i tuoi luoghi, le tue passioni, la community farà il resto.

La responsabilità in questo caso è la stessa che hai se inviti amici a casa ed uno si sente male perché hai servito cozze avariate: è naturalmente tua, ma siamo sicuri che starai attento a quello che servi ai tuoi ospiti.
Tieni presente che, come per quell’amico, è cura tua essere attento a servire cose buone, ed è responsabilità di chi mangia fare attenzione, ad esempio alle proprio allergie.
Se inviti a cena me ed un mio amico che non conosci, fortemente ciliaco, e casa tua mangia pan, di chi è la responsabilità? Assolutamente sua Giusto ??

LA RISPOSTA È : ASSOLUTAMENTE SI!!
Crea il tuo evento, inventa il divertimento e definisci il compenso; ricordati che non sei un locale, un prezzo ragionevole permette a te di farti conoscere ed invoglia i Foonnies ad iscriversi.
Ricordati d’inserire delle belle foto, un evento senza foto non lo possiamo pubblicare, e cura il tuo profilo, è il tuo biglietto da visita per gli ospiti.
Ogni Foonnies pagherà la sua quota e tu ne avrai un microcredito che, diciamocelo non fa mai male.

Foonni in futuro “certificherà” gli organizzatori eccelsi, ma al momento ci aspettiamo che siano rispettate le normali norme igieniche che spero tu sia abituato ad osservare a casa tua, per te stesso.
Come abbiamo già detto, essendo un evento PRIVATO, non è richiesto, da un punto di vista normativo, alcun requisito in particolare.
Siamo ancora una volta sicuri, che volendo fare una bella impressione, e magari anche altri eventi, sarai attento ad accogliere i tuoi ospiti Foonni in un ambiente pulito e confortevole.

Foonni offre a tutti uno spazio in cui esprimersi sulla piattaforma, il valore però fondamentale deve sempre essere sempre il social event, cioè la condivisione di spazi, storie, esperienze che sta alla base dell’esperienza su Foonni.
Nella piattaforma troverete nuovi strumenti che categorizzeranno le tipologie di Organizzatori e porteranno tante novità che miglioreranno l’esperienza di tutti.

Foonni incassa sempre i pagamenti in nome e per conto del Foonni come se fosse la Cassa di casa tua.
Il giorno successivo all’evento il sistema ti invia una notifica con tutti i conteggi, e se abbiamo già i tuoi dati operiamo contestualmente il bonifico, altrimenti lo facciamo non appena li fornisci.

Essere parte della comunity di Foonni è semplicissimo ed assolutamente GRATUITO!!!
Certo hai capito bene: Foonni è una comunity di appassionati del mondo a 360°, dove il social event è il motore, ma la benzina sono gli utenti. Puoi registrarti utilizzando il link in alto a destra “registrati” oppure clicca qui.
Tutti gli utenti, appena iscritti, sono per noi i Foonies che hanno fame di esperienze e nuovi amici.

L’evento che tu realizzi è un evento Privato e soprattutto letta dal punto di vista fiscale, è una prestazione di servizio TRA PRIVATI, che non richiede alcun giustificativo fiscale: leggi nessuna ricevuta o fattura.
L’agenzia delle entrate, ovvero chi controlla che si paghino le tasse, permette questo tipo di operazioni: leggi nessuna ricevuta o fattura. L’agenzia delle entrate, ovvero chi controlla che si paghino le tasse, permette questo tipo di operazioni, con alcune attenzioni:
Quando il singolo privato inizia ad avere un transato superiore a 5000 eu in un anno, a prescindere dal numero di eventi creati, potrebbe contestarti il fatto che la tua è una attività professionale.
Foonni, che vuole essere attento a questi aspetti, raggiunta quella cifra ti accompagnerà e ti supporterà se vorrai aprirti una partita iva.

Foonni è fatto di persone prima ancora che di location o Passioni. Ogni evento organizzato su Foonni non richiede che tu sia un professionista ne che abbia particolari abilità o Abilitazioni. Qui di da spazio a tutti quelli che hanno voglia di mettersi in gioco, ciascuno con le proprie abilità e la propria esperienza.

Sei un Foonnies? Per te Foonni sarà gratuito per sempre, nessuna commissione per conoscere nuovi amici. Sei un aspirante Hosting ? Ad oggi Foonni è gratuito anche per chi vuole cimentarsi ad organizzare eventi, ma per offrire un servizio sempre migliore, e potervi dare ancora di più, stiamo per implementare una Fee che andrà a coprire tutti i costi di gestione di un evento: le spese di incasso on line, la gestione dei pagamenti e delle ricevute, e tutta l’amministrazione che ne consegue. Per questo dal totale che sarà incassato su Foonni per ogni singolo evento, occorrerà considerare che il 2% sarà trattenuto dalla piattaforma per sostenersi, ed il resto versato al all’organizzatore, insieme ad una fattura che ne giustifica la trattenuta.

L’articolo 15 della legge 633 del 1941, recentemente riformato, si occupa di definire il diritto esclusivo di eseguire, rappresentare o recitare in pubblico; ovvero, tra i vari diritti spettanti all’autore, quello che entra in gioco in tutte le esecuzioni e rappresentazioni di fronte ad un pubblico fisicamente presente. Lo stesso articolo si preoccupa di precisare il concetto di “pubblico” che può effettivamente essere passibile di interpretazioni molto elastiche. Al comma 2 si legge: “Non sono considerate pubbliche l’esecuzione, la rappresentazione o la recitazione dell’opera effettuate, senza scopo di lucro, alternativamente: a) entro la cerchia ordinaria della famiglia, del convitto, della scuola o dell’istituto di ricovero; b) all’interno delle biblioteche, a fini esclusivi di promozione culturale e di valorizzazione delle opere stesse.” Per rispondere al quesito bisogna riflettere specialmente sulle parole “cerchia ordinaria della famiglia”. Occasioni come matrimoni o altre cerimonie spesso coinvolgono più di quella manciata di persone che può essere considerata “cerchia ordinaria” e dunque vengono considerate occasioni in cui si fruisce di musica in un contesto pubblico. La SIAE classifica questo tipo di eventi come “Trattenimenti Privati Gratuiti”, ovvero festeggiamenti a carattere privato nel corso dei quali avvengono esecuzioni di brani musicali appartenenti al repertorio SIAE; e per essi prevede specifiche tariffe. Si va da un minimo di circa 100 euro (più tasse e commissioni) per eventi sotto le 100 persone che prevedano solo ascolto di musica; e si arriva a quasi 600 euro (più tasse e commissioni) per eventi oltre le 300 persone con momenti di ballo.

Che dire …. Occhio a chi invitate

CONTATTI

Scrivici...ti risponderemo in 24 ore...

Sending

©2019 Foonni - Powered by eSoft

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?